Tematiche di Ricerca

Il Dottorando SIMN può svolgere il proprio progetto di ricerca presso i laboratori dei tre Dipartimenti di riferimento del Corso: il Dip. di Scienze Chimiche (DiSC), il Dip. di Fisica e Astronomia (DFA) ed il Dip. di Ingegneria Industriale (DII).

 

Nel progetto proposto il Dottorando può affrontare praticamente tutti gli aspetti inerenti i materiali, dalla progettazione alla (nano)fabbricazione, alla caratterizzazione e alla modellizzazione di materiali e dispositivi avanzati, attraverso la comprensione e l’uso della relazione tra (nano)struttura e funzione dei materiali sviluppati per specifiche applicazioni.

 

Alcune delle tematiche di ricerca di maggiore interesse del Corso di Dottorato SIMN sono:

  • Nanomateriali per Fotovoltaico, Celle a Combustibile, Batterie e Produzione di  Idrogeno
  • Nanomateriali per la Catalisi (elettro– e foto-catalisi)
  • Materiali per la Fotonica e la Plasmonica
  • Nanomateriali per la Biosensoristica e la Nanomedicina
  • Materiali innovative basati su carbonio nanostrutturato (fullereni, nanotubi, grafene chimicamente modificato e loro compositi)
  • Proprietà di superficie di materiali funzionali
  • Ricoprimenti a film sottile e funzionali
  • Modellizzazione di materiali e dispositivi
  • Preparazione di nanomateriali con tecniche bottom-up e top-down
  • Tecniche avanzate spettroscopiche per la caratterizzazione dei materiali
  • Materiali per la sensoristica di gas
  • Nanostrutture ibride per dispositivi magneto-ottici
  • Materiali per la micro- e nano-elettronica