Personale docente

Laura Orian

Professore associato confermato

CHIM/02

Indirizzo: VIA VENEZIA, 1 - PADOVA . . .

Telefono: 0498275140

Fax: 0498275050, 0498275135

E-mail: laura.orian@unipd.it

  • Il Lunedi' dalle 9:30 alle 10:30
    presso Nel proprio studio presso il Dipartimento di Scienze Chimiche, Via Marzolo 1
    Si richiede di concordare l'appuntamento tramite e-mail.

Laurea con il massimo dei punti e la lode e Dottorato di ricerca in Chimica conseguiti presso l'Università di Padova (1997-2001) nel gruppo di Chimica teorica del Prof. P. L. Nordio e Prof. Giorgio Moro; abilitazione all'esercizio della professione di chimico (1997).

Ricercatore e professore aggregato presso il Dipartimento di Scienze Chimiche (2006-2016). Dal 2016 Professore Associato.

Contratti di ricerca post dottorato presso il Dipartimento di Scienza dei Materiali (gruppo del Prof. Assis F. Martins) dell'Universidade Nova de Lisboa (Portogallo, 2001), Dipartimento di Reologia applicata (gruppo del Prof. Paula Moldenaers) della Katholieke Universiteit di Leuven (Belgio, 2002), Dipartimento di Chimica Fisica (dal 2004 di Scienze Chimiche) (gruppo del Prof. Alberto Ceccon) dell'Università di Padova (2002-2006).

Visiting scientist con frequenza annuale presso il Dipartimento di Scienze chimiche (gruppo del Prof. F. Matthias Bickelhaupt) della Vrije Universiteit di Amsterdam (Paesi Bassi, 2006- ).

Autore di 48 lavori su riviste e volumi internazionali. Referee per numerose riviste ACS, RSC, Wiley e Elsevier di articoli teorico-computazionali. Seminari su invito: Lisbona (2000), Amsterdam (2007), Bologna (2008), Amsterdam (2012), FemEx, The Netherlands (2017)

Coordinatore di un Progetto Giovani (2004) e di un Progetto di Ateneo (2012) finanziati dall’Università di Padova. Principal investigator di quattro progetti finanziati nell’ambito del programma europeo di High Performance Computing (HPC e HPC2) sviluppati in collaborazione presso la Vrjie Universiteit e il centro di supercalcolo SARA di Amsterdam (Paesi Bassi, 2006-2012).

Alcune pubblicazioni significative

1) L. Orian, S. Toppo Organochalcogen peroxidase mimetics as potential drugs: a long story of a promise still unfulfilled, Free Radical Biology & Medicine, in press (2013)

2) L. Orian, S. Scuppa, M. Meneghetti, Excited State Two Photon Absorption in the Near Infrared of Surprisingly Stable Radical Cations of (Ferrocenyl)indenes., PCCP, in press (2013)

3) L. Orian, S. Carlotto, M. Di Valentin, A. Polimeno, Charge transfer in model bio-inspired carotene-porphyrin dyads, J. Phys. Chem. A, 116 (15), 3926 (2012).

4) L. Orian, W.-J. van Zeist, F. M. Bickelhaupt, Linkage isomerism of nitriles in rhodium half-sandwich metallacycles, Organometallics, 27(16), 4028 (2008).

5) S. Santi, L. Orian, A. Donoli, A. Bisello, M. Scapinello, F. Benetollo, P. Ganis, A. Ceccon, Synthesis of the prototypical cyclic metallocene triad: mixed-valence properties of Fe(Cp)3trindenyl isomers, Angew. Chemie Int. Ed, 47, 5331 (2008); Angew. Chemie 120(29), 5411 (2008)

6) L. Orian, N. P. J. van Stralen, F. M. Bickelhaupt, Cyclotrimerization reactions catalyzed by Rh(I) half-sandwich complexes: a mechanistic Density Functional study, Organometallics, 26(15), 3816 (2007).

7) S. Santi, L. Orian, A. Bisello, C. Durante, P. Ganis, A. Ceccon, F. Benetollo, L. Crociani, Tuning the electronic communication in heterobimetallic mixed-valence ions of(1-Ferrocenyl) and (2-Ferrocenyl)-Indenyl Rhodium isomers, Chem. Eur. J., 13(7), 1955 (2007).

8) L. Orian, A. Bisello, S. Santi, A. Ceccon, G. Saielli, 103Rh NMR chemical shifts of organometallic complexes: a combined experimental and a Density Functional study, Chemistry: A European Journal, 10, 4029 (2004).

9) L. Orian, G. Feio, A. Veron, A. Polimeno, A. F. Martins, Rheo-NMR and numerical study of the nematodynamics in cylindrical Couette geometry, Mol. Cryst. Liq. Cryst., 394, 63 (2003).

10) A. Polimeno, L. Orian, A. F. Martins, A. E. Gomes, Simulations of flow- induced director structures in nematic liquid crystals through Leslie-Ericksen equations. I. Computational methodology in two dimensions, Phys. Rev. E, 62, 2288 (2000).

1997-2002: Modelli teorici di fluidi complessi (cristalli liquidi e polimeri liquido-cristallini) mediante implementazione numerica di metodologie mesoscopiche (equazioni idrodinamiche modificate);
proprietà reologiche e magnetoreologiche di cristalli liquidi.

2002-2009: Studi in silico della struttura molecolare ed elettronica di sistemi omo- ed etero- polimetallici di Rh, Fe, Ir, Ru, Mn e Cr, per applicazioni come interruttori logici, catalizzatori redox-attivabili, unità per fili e conduttori molecolari.

2004-2009: Studi in silico di sistemi omo ed etero polimetallici di Rh, Fe, Ir, Ru, Mn e Cr ionici a valenza mista; interpretazione di misure nel vicino Infrarosso per la quantificazione di effetti cooperativi metallo-metallo.

2006- : Studi in silico dell'attività catalitica di complessi half-sandwich di Rh(I) in reazioni modello di ciclotrimerizzazione di molecole insature (alchini, nitrili) a composti ciclici aromatici (benzene, piridine) finalizzati al design razionale di nuovi catalizzatori.

2009- : Studi in silico dell'attività enzimatica di alcuni sistemi, tra cui [Ni,Fe] idrogenasi e glutationperossidasi.

2009- : Proprietà ottiche non lineari (TPA) nel ferrocene e suoi derivati; analisi DFT e TDDFT di spettri di assorbimento.

2012- : Calcoli quantistici per lo studio del trasferimento di carica e di energia in sistemi fotosintetici naturali e artificiali modello (diadi).

2012- : Design di catalizzatori bioinspirati; studi di reattività di piccole molecole contenenti calcogeni e loro bioincorporazione in impalcature proteiche in silico.