Offerta formativa

Nelle seguenti pagine sono reperibili l'offerta didattica, il Regolamento didattico con gli annessi allegati e tutte le informazioni relative all'organizzazione del corso di studio: orario delle lezioni, programmi dei corsi, docenti, ecc.                                  

Il Percorso formativo riassume le principali informazioni contenute nel Regolamento didattico e illustra l'elenco degli insegnamenti proposti dal corso per la costruzione del piano di studio.                                    

Offerta e Regolamento didattico - a. a. 2021/2022

  Contenuti del corso

Il percorso formativo del CLM in Chimica e Tecnologia Sostenibili per l'Economia Circolare ha una durata di due anni e prevede l’acquisizione di 120 CFU, ripartiti secondo quanto segue:

–  60 CFU derivanti da insegnamenti comuni del primo anno che intendono fornire la conoscenza delle più comuni tecniche di “green chemistry” e dei processi industriali correlati, nonché di termodinamica di processi, di catalisi e delle sue applicazioni alla protezione ambientale e alla produzione in un regime circolare. Saranno inoltre  acquisite conoscenze nell’ambito delle tecnologie delle energie rinnovabili, dell’utilizzo e gestione dei rifiuti e della risorsa acqua, in un’ottica di EC efficace e sostenibile, non solo dal punto di vista ambientale, ma anche socio-economico. Verranno erogati corsi per comprendere e acquisire i concetti fondamentali per la gestione dei processi di produzione, di legislazione ambientale e di economia per l’EC, affinché lo studente possa acquisire competenze e abilità per comprendere le relazioni tra aspetti economici e problemi ambientali.

–  45 CFU derivanti da uno dei due curricula a scelta previsti nel secondo anno. Nello specifico, gli studenti potranno scegliere tra a) un percorso con un forte approccio interdisciplinare che pone l’attenzione sui materiali (Resources and product design and recycling) e vuole fornire le conoscenze e competenze necessarie per selezionare, progettare, realizzare e caratterizzare dal punto di vista strutturale, composizionale e funzionale materiali sostenibili, sia naturali che sintetici, nonché dei sistemi di riciclo di plastiche e polimeri e di materiali inorganici quali metalli e vetri; b) un curriculum che intende analizzare temi e problemi legati all’energia (Energy conversion and storage) durante il quale si affronteranno aspetti tecnologici, economici e di mercato per la produzione, distribuzione, immagazzinamento e utilizzo di energia, con particolare riferimento a elettrochimica, energia da biomasse e gestione del processo energetico secondo un approccio circolare

–  15 CFU derivanti da un'attività pratica condotta in aziende, enti di ricerca, agenzie, o strutture della pubblica amministrazione (tirocinio) durante la quale lo studente entrerà in diretto contatto con le attività produttive e applicherà le proprie conoscenze al reale contesto industriale.

Per consultare la scheda completa del corso, cliccare QUI.

  Tirocinio in azienda o nella pubblica amministrazione

Il CLM in Sustainable Chemistry and Technologies for Circular Economy si contraddistingue per una generale focalizzazione all’applicazione delle conoscenze fornite nel contesto produttivo. La varietà dei bisogni legati all’implementazione dell’economia circolare e la complessità connessa alla molteplicità di attori, contesti, risorse e ambiti di applicazione in cui si esplica l’EC, richiedono un’integrazione molto stretta, a livello didattico, tra teoria e contesto pratico di applicazione delle conoscenze teoriche trasmesse.

A questo scopo è elemento centrale del progetto formativo l’attività pratica di tirocinio (15 CFU) da svolgere preferibilmente presso aziende, enti di ricerca, agenzie, o strutture della pubblica amministrazione e durante il quale lo studente entrerà in diretto contatto con le attività industriali e applicherà le proprie conoscenze nel reale contesto di implementazione dell'EC.

  Scuole estive

Le scuole estive sono organizzate ogni anno verso la fine di luglio. Hanno durata settimanale e si compongono di 4 moduli tematici da 9 ore ciascuno. I temi trattati intendono offrire delle competenze trasversali relative ad argomenti non presenti nel curriculum istituzionale, quali, ad esempio, comunicazione ambientale in ambito aziendale, bioeconomia, elementi di eco-tossicologia, ecc.
Oltre a coinvolgere docenti dell’Ateneo, le scuole estive vedono la partecipazione di docenti esterni ed esperti qualificati di imprese nazionali ed internazionali.

Alle scuole estive possono partecipare:

  • tutti gli studenti dell’Università degli Studi di Padova iscritti al CLM in Chimica e Tecnologia Sostenibili per l'Economia Circolare (gratuito)
  • una selezione di studenti dell’Università degli Studi di Padova iscritti ai CLM in Chimica, Chimica Industriale e Scienza dei Materiali (gratuito)
  • personale aziendale (a pagamento)

Per ulteriori informazioni, cliccare qui.

  Seminari interattivi

Per favorire, fin dal primo anno, una costruttiva osmosi con il contesto economico e produttivo, verranno organizzati periodicamente seminari interattivi che prevedano un intervento da parte di esperti del mondo industriale e della consulenza aziendale su tematiche specifiche dell'EC (es. riciclo di metalli preziosi, applicazione dei principi di circolarità a particolari settori merceologici, redazione di un rapporto di sostenibilità ecc.) affrontate attraverso casi studio selezionati. Tali seminari, di durata di circa due ore, verranno organizzati, a partire già dal primo anno, con cadenza bimestrale, avranno carattere opzionale e prevederanno una forte interazione tra i relatori e gli studenti.

  Calendario delle lezioni

Per visualizzare l'orario delle lezioni cliccare QUI.